Il Pilla al Savoia per celebrare la Giornata Mondiale del Teatro

173

Un’intera mattinata dedicata al teatro, quella promossa dall’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore ‘Leopoldo Pilla’ di Campobasso, in collaborazione con la Fondazione Molise Cultura e l’Assessorato alla Cultura della Regione Molise.

Appuntamento, il prossimo mercoledì 27 marzo, al Teatro Savoia di Campobasso, dove gli studenti saranno i protagonisti di una lezione dal palco insieme agli attori Marco Caldoro, Giorgio Careccia, Diego Florio e il giovane rapper molisano ‘Stray’.

Si tratta di una giornata che fa seguito al progetto che l’ACT – Associazione Cinema e Teatro – ha sviluppato insieme agli studenti del Pilla, già protagonisti di una serie di video che, attraverso format cinematografici o televisivi, hanno voluto mettere in scena e, spesso anche in musica, le lezioni dei docenti.

Una formazione, quella degli attori dell’ACT che, partendo dal materiale didattico fornito dagli stessi professori della scuola, ha lavorato attraverso un linguaggio innovativo. Proprio quest’ultimo ha, infatti, unito le arti espressive con generi sempre più in voga tra i giovanissimi. Il tutto è avvenuto con un duplice obiettivo: da un lato ha aiutato gli studenti a scoprire il teatro come vera espressione del sé, dall’altro ha incentivato gli adulti a comprendere più da vicino il mondo degli adolescenti.

Cosa gli piace, cosa guardano in tv o sul web, quali sono le serie che più li appassionano? A partire da queste domande è stato sviluppato un percorso che ha portato i ragazzi e le ragazze a sfruttare le enormi potenzialità del linguaggio teatrale per esprimere il proprio sé. L’arte scenica ha così rappresentato davvero quella scintilla per la trasformazione e l’evoluzione del singolo.

L’esperienza del teatro, infatti, offre a chiunque la possibilità di scoprire meglio se stessi, di conoscersi, di confrontarsi con le proprie risorse e i propri limiti. Il sé, l’altro, il mondo, attraverso il teatro si moltiplicano, incanalandosi a un tratto in uno sguardo sulla realtà che diviene capace di includere e, mai, di escludere.

Lo spettacolo diviene così un vero e proprio strumento attraverso il quale poter imparare ogni volta una lezione sempre diversa. Proprio come quella che sarà messa in scena per celebrare a Campobasso la Giornata Mondiale del Teatro con cui sarà finanziato il progetto ‘Un teatro per tutti’, con il quale si intende valorizzare le potenzialità offerte dal teatro nel mondo della formazione scolastica.

TEATRO SAVOIA 27 MARZO 2019
PRIMO SPETTACOLO ORE 9,30
SECONDO SPETTACOLO ORE 11,30

Commenti Facebook