“Il Diario di un pazzo”, il tributo dell’Unimol a Flavio Bucci

536

flaviobuccL’Università degli Studi del Molise, la nostra Università, in diversi momenti istituzionali ha inteso condividere con il tessuto istituzionale e territoriale regionale, momenti celebrativi e di riconoscenza verso quelle tante personalità che, per il loro contributo, hanno dato e continuano a dare lustro alla propria terra d’origine, tenendo alto il prestigio e continuando a mantenere un rapporto saldo con il Molise. Ancor più in campi nei quali è fondamentale ed è compito arduo restare all’altezza delle migliori tradizioni artistiche e culturali.

Ed è in tale spirito che il Rettore, Prof. Gianmaria Palmieri, d’intesa con il Senato Accademico ha preso spunto per realizzare una manifestazione celebrativa il prossimo 31 gennaio, alle ore 16.30, presso l’Aula Magna dell’Ateneo in via De Sanctis a Campobasso. Un’occasione dedicata “Al genio di Flavio Bucci”, alla sua peculiare sensibilità artistica e forza interpretativa.

Ma anche quale tributo dell’intera comunità accademica e molisana in occasione dei suoi 45 anni di carriera. Una carriera che ha lasciato una traccia indelebile nella sensibilità e nella formazione di tutti coloro i quali hanno la piena convinzione del ruolo essenziale che l’Italia dell’arte, dello spettacolo, del teatro, del cinema e più in generale della cultura è chiamata a dare sempre. E l’Ateneo molisano è certamente fra questi. La giornata vedrà la partecipazione, oltreché di Flavio Bucci, anche quella di Alessandro Haber e, attraverso un video messaggio di Michele Placido, nonché di illustri attori e registi del panorama cinematografico e teatrale molisano e italiano, personalità del mondo culturale, accademico ed istituzionale. Anchorman d’eccezione, Paolo Di Mizio, già Caporedattore del TG5, che con la sua presenza, non può che accrescere ed arricchire un evento che già di per sé rappresenta un punto di vanto dell’Ateneo.

Commenti Facebook