Fusco Perrella: quale sarà il ruolo della Fondazione all’interno del nuovo sistema sanitario regionale?

581

fusco-perrella“La  manifestazione dei lavoratori della Fondazione Giovanni Paolo II (ai quali ho voluto manifestare personalmente la mia solidarietà) mi induce, necessariamente, a fare una breve riflessione sull’attuale situazione che contraddistingue il territorio in questo periodo”. A parlare è il capogruppo del Pdl in consiglio regionale, Angiolina Fusco Perrella :”Viviamo una drammatica fase di emergenza occupazionale, il compito di noi politici, rappresentanti della sovranità popolare – continua – sarebbe quello di fermare questa emorragia di licenziamenti. Dovremmo salvaguardare i posti esistenti e favorire nuova occupazione.

Non voglio dilungarmi  ma devo, ancora una volta, rimarcare l’importanza di avere, nella nostra regione, un presidio come quello della Fondazione: una struttura che offre prestazioni sanitarie di eccellenza rivolte non solo ai molisani ma anche a tantissime famiglie provenienti dalle regioni limitrofe. In questo particolare momento – continua la Fusco Perrella – bisogna agire per salvaguardare l’interesse pubblico. Dovremmo salvaguardare ciò che di prezioso e utile abbiamo in regione e non creare ulteriore difficoltà agli utenti e a tante famiglie molisane mortificate di recente dalle lettere di licenziamento. Ci si augura che la maggioranza  risponda a questa grave situazione, a questo disperato grido d’allarme. È stato già fatto in una interrogazione presentata da noi consiglieri della minoranza – continua la Fusco Perrella – ma ancora una volta chiediamo di sapere quali provvedimenti si intendono attuare per salvaguardare i posti di lavoro di tanti nostri qualificati corregionali e quale sarà il ruolo della Fondazione all’interno del nuovo sistema sanitario regionale”.

Commenti Facebook