Furto aggravato: arrestato un 20enne marocchino a Campomarino

626

Continuano nel fine settimana i servizi di controllo del territorio, soprattutto in arco notturno al fine di garantire la massima copertura del territorio. Proprio durante un servizio notturno di controllo del territorio, a Campomarino, i Carabinieri della Stazione hanno tratto in arresto M.B., cittadino marocchino di 20 anni, con l’accusa di furto aggravato. Nella nottata di lunedì i militari, perlustrando la zona del Lido, hanno sorpreso il giovane mentre si trovava in un noto camping della zona intento a “stoccare” attrezzi da lavoro ed elettroutensili  per fai da te  in un bagno dello stesso camping in atteso di essere portati via. I militari hanno subito bloccato il ragazzo ed hanno ricostruito quanto successo trovando nella disponibilità dello stesso anche attrezzatura da scasso usta verosimilmente per introdursi nel camping, infatti, una finestra usata quale via d’accesso è stata trovata rotta.   Per il ventenne tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato, sono scattate le manette in attesa del giudizio del Tribunale di Larino, ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza.
A Guglionesi invece la scorsa notte, in contrada Petriglione, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Termoli hanno rinvenuto un rimorchio di camion nascosto in una strada interpoderale secondaria. Dopo gli accertamenti i carabinieri sono riusciti a stabilire che il rimorchio era stato asportato poco prima a Montenero di Bisaccia, di conseguenza hanno contattato il proprietario che però era ignaro del furto. L’uomo è così tornato in breve tempo in possesso del maltolto.

Commenti Facebook