Approvato il progetto SPRAR – Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati

536

de matteis presidenteIl presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis e gli assessori Sandro Di Labbio ed Alberto Tramontano, comunicano che è stato approvato il progetto SPRAR – Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati – finanziato dal Fondo nazionale delle politiche e servizi dell’asilo del ministero dell’Interno per un importo di 1,3 ml di euro. “Esprimo grande soddisfazione – commenta De Matteis-  per questo eccellente risultato ottenuto dall’Ente che rappresento. Ringrazio il mio assessore  Alberto Tramontano, per l’impegno e la costanza con le quali ha seguito ogni fase dell’iniziativa progettuale.

Anche grazie alla sua preziosa collaborazione abbiamo potuto raggiungere un obiettivo strategico per la nostra amministrazione. Un ringraziamento particolare alla struttura provinciale, in particolare al servizio delle politiche sociali, al neo assessore Di Labbio e a tutto il partenariato istituzionale: l’Associazione dalla parte degli ultimi – ASREM – Dipartimento della Salute Mentale – CTP della Montini  e i Comuni di Campobasso, Pietracatella e Ferrazzano, fattivamente insieme nel progetto. Una rete partenariale, quindi, che unisce istituzioni a vari livelli al fine di conseguire, non solo l’integrazione, ma anche l’inclusione sociale degli extracomunitari”.  Il progetto, della durata di 3 anni, unico in tutto il territorio regionale, prevede l’accoglienza di 38 richiedenti asilo e rifugiati ai quali verrà offerto vitto e alloggio nonché assistenza sanitaria, assistenza legale per il disbrigo della pratiche burocratiche necessarie all’ottenimento della protezione internazionale. Un ulteriore servizio riguarda la mediazione linguistico culturale al fine di accompagnare i cittadini stranieri all’inserimento socio economico nel territorio italiano”.

Commenti Facebook