Azzeramento del debito sanitario, il Consiglio Regionale approva all’unanimità la proposta del segretario Pd Facciolla

160

Il Consiglio regionale oggi ha approvato, finalmente all’unanimità, un mio ordine del giorno proposto dal segretario regionale del Pd e consigliere Vittorino Facciolla.

.Nel documento si chiede al Governo nazionale di farsi carico del debito della Sanità molisana maturato durante il periodo del commissariamento che ormai dura da ben 14 anni.

“Questo ordine del giorno – ha dichiarato il segretario Facciolla – nasce dall’esigenza di far comprendere che i debiti della Sanità regionale, in concomitanza con i commissariamenti, non possono essere azzerati sempre ed esclusivamente mettendo le mani nelle tasche dei molisani”.

Nello specifico l’ordine del giorno è finalizzato ad impegnare il presidente della Giunta regionale ad attivarsi presso il Governo nazionale affinché si azzeri il debito.“Avevo anticipato già nelle settimane precedenti che mi sarei fatto promotore di questa proposta e oggi, dando seguito a quanto annunciato, ho potuto presentarlo al Consiglio regionale che, finalmente, ha dato dimostrazione che quando vuole sa essere compatto”.

Commenti Facebook