Camera di Commercio di Campobasso: Se telefonando

2387

Il presidente della Giunta, Paolo Frattura è intervenuto per dire che lui, con l’elezione del nuovo presidenta della Camera di Commercio, Paolo Spina (già presidente della azienda speciale Fai, poi messa in liquidazione con un deficit di 485.000 euro)  non c’entra nulla. E ha ragione. Ma gli vogliamo lo stesso dedicare una canzone, un classico della musica italiana che lo potrà sicuramente rilassare e fare da sottofondo alle sue intense giornate. Scritta da Maurizio Costanzo (si proprio lui) e Ghigo De Chiara e interpretata da Mina  Presidente si goda una nuova versione di “Se telefonando”:
“Lo stupore del pomeriggio
spalancato sulla Villa De Capoa
ci sorprese che eravamo già conosciuti
io e te.
Poi nella penombra il tuo voto
d’improvviso sul mio,
è cresciuto troppo in fretta
questo nostro amor.
Se telefonando
io potessi dirti votalo
ti chiamerei.
Se io rivedendoti
fossi certo che non soffri
lo rivoterai.
Se guardandoti negli occhi
sapessi dirti basta
lo eleggerai.
Ma non so spiegarti
che il nostro amore appena dopo il voto
è già finito.
Se telefonando
io potessi dirti votalo
ti chiamerei.
Se io rivedendoti
fossi certo che non soffri
lo rivoterai.
Se guardandoti negli occhi
sapessi dirti basta
lo eleggerai.
Ma non so spiegarti
che il nostro amore appena dopo il voto
è già finito

Commenti Facebook