Controlli in tutta la provincia di Isernia: identificate 503 persone

317

Nel fine settimana, su disposizione del Questore Roberto Pellicone, è stato rinforzato il dispositivo di prevenzione e controllo del territorio in tutta la provincia, con l’obiettivo di prevenire e contrastare i reati predatori, soprattutto furti in abitazione o presso esercizi commerciali, e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

35 le pattuglie della Squadra Volanti della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara che hanno operato in sinergia a Isernia e Venafro e lungo le principali arterie viarie della Provincia.

44 i posti di controllo realizzati e identificate 503 persone, di cui 152 con precedenti di Polizia, controllati 348 veicoli e contestate 3 infrazioni al Codice della Strada
Controllate 48 persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.
Effettuati inoltre controlli a 3 locali pubblici di Isernia e Venafro di cui 2 sale giochi ed un bar.

Nel corso dei controlli, inoltre, i poliziotti hanno rintracciato un cittadino extracomunitario oggetto di rintraccio per una notifica di provvedimento di rigetto della richiesta di protezione internazionale emessa dalla Questura di Brindisi: si sta valutando la sua posizione sul territorio nazionale.

Numerose le chiamate di intervento giunte al numero di emergenza e soccorso pubblico 113, nel fine settimana, gestite dagli operatori della Sala Operativa e dalle pattuglie presenti sul territorio.

Commenti Facebook