Epaca – Coldiretti: boccata d’aria per i pensionati

1067

 Il responsabile del patronato Epaca di Castelmauro Gino Donatelli ha voluto ricordare soprattutto ai pensionati,di controllare l’ avvenuto accredito della cosiddetta quattordicesima,mensilità aggiuntiva che varia a seconda dei contributi versati, da 336 a 504.Infatti, ricorda il referente della Coldiretti che ciò non spetta solo a tutti i lavoratori, ma anche a pensionati che raggiungono 64 anni e con reddito personale inferiore a 9.967.Al contrario a non percepire tale beneficio,sono titolari di invalidità civile,pensione civile,assegno sociale,rendita facoltativa di vecchiaia o di invalidità a favore delle casalinghe,pensione di vecchiaia di invalidità o ai superstiti a carico della gestione speciale per il personale degli enti pubblici creditizi,assegno straordinario di sostegno al reddito per i dipendenti delle aziende di credito cooperativo,assegno straordinario di sostegno al reddito per i dipendenti delle aziende di credito esattorie,indennizzo per attività commerciale, pensioni ordinarie,di invalidità o ai superstiti già a carico del soppresso fondo previdenziale doganali. Donatelli inoltre ricorda, di visionare anche l’ accredito del bonus Irpef, che tramite riconoscimento in via automatica in base agli archivi Inps, dovrebbe essere stato accreditato entro luglio per i pensionati,e entro il 30 giugno ai disoccupati ed ai percettori di altre prestazioni di sostegno del reddito come mobilità/ASpI/miniASpI ecc. Ed infine invita tutti i cittadini che per qualsiasi chiarimento possono consultare gli sportelli di Epaca-Coldiretti Molise restando a completa disposizione.

Commenti Facebook