Carabinieri/ reclutamento di 3.581 nuove unità, bando per diplomati aperto anche ai civili

951

Sulla Gazzetta Ufficiale n° 16 del 25 febbraio 2020 è stato pubblicato un bando dell’Arma dei Carabinieri per 3.581 posti come allievi agenti in ferma quadriennale aperto ai civili. Vediamo quali sono i requisiti per partecipare, i termini per l’inoltro della domanda e le varie prove d’esame. Non è poi da escludere che il numero dei posti possa essere incrementato. Si tratta dunque di una buona opportunità per migliaia di giovani che avranno la possibilità di avviare una carriera nelle forze armate.


I 3.581 posti a concorso sono così ripartiti:
-2.449 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai sensi dell’articolo 703 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio;
-1.100 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai sensi degli articoli 703, 706 e 707, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, a coloro che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età; il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che abbiano già prestato servizio militare;
-32 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai sensi del decreto legislativo 21 gennaio 2011, n. 11, ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni.


La domanda di partecipazione deve essere inoltrata in modalità telematica. Il termine per presentare la domanda scade il 26 marzo 2020.

BANDO

Commenti Facebook