Nasce l’Asse Matesino della Via Francigena del Sud

606

Nasce l’Asse Matesino che vede coinvolti i comuni di Bojano,San Polomatese , Campochiaro , Guardiaregia , Vinchiaturo e Sepino. L’Asse Matesino , raggruppamento di comuni, sarà interessato a sviluppare, in sinergia, con a capo un comune “ Capofila “, il tratto Matesino de “ LA VIA FRANCIGENA NEL SUD “. Il giorno 15 novembre prossimo alle ore 17,00 vi sarà l’incontro tra le amministrazioni per programmare le azioni da assumere  e la scelta del comune capofila che ,dovrà mettere a disposizione la logistica operativa .

Il coordinatore dell’associazione “ Le vie Francigene nel Sud” nonché dei Borghi d’Eccellenza, Maurizio Varriano, che fortemente ha voluto, in sinergia con le amministrazioni coinvolte che già hanno aderito alla rete delle vie Francigene nel Sud, l’accellerazione del progetto onde permettere la messa in sicurezza del tracciato, anche in virtù della programmata camminata del mese di aprile, che vedrà coinvolti i CAI Molise,Campania e Puglia con un numero di circa 1000 partecipanti che percorreranno il tratto Bojano-Benevento con punto di prima accoglienza ad Altilia di Sepino per poi fermarsi alla sosta intermedia di San Marco dei Cavoti,ha invitato ed avuto conferma della presenza, il camminatore simbolo della via Francigena, Michele Del Giudice, che ha percorso ultimamente il tratto San Michele – Gerusalemme e per tale impresa gli è stato consegnato, in segno di gratitudine, il Bordone di Pace in quel di Rivisondoli.

Commenti Facebook