Area Matese: la politica da un altro punto di vista. Il nuovo movimento si presenta alla cittadinanza

422

areamateseLa presentazione di un movimento civico diventa un piccolo happening per declinare la politica con altri linguaggi. L'evento pubblico di presentazione di Area Matese – che si terrà a Bojano domenica 16 febbraio nelle sale di Palazzo Colagrosso, a partire dalle ore 17.30 - è stato concepito da un punto di vista nuovo e diverso, pensato per essere vissuto attivamente dal pubblico, attraverso un percorso in cui interventi politici e arte si intrecciano e si fondono. Musica dal vivo, letteratura, fotografia, Politica, si comporranno come in un collage.

L'happening di presentazione di Area Matese punterà sulla presenza attiva dei cittadini. I partecipanti saranno posti simultaneamente di fronte a diversi codici espressivi: suoni, immagini e parole coinvolgeranno il pubblico che a sua volta diventerà protagonista dell'evento. Chi partecipa non è chiamato a "consumare" passivamente l'ennesima assemblea pubblica, ma sarà emotivamente coinvolto nella sua realizzazione.
Area Matese è un gruppo di persone accomunate dalla voglia di amministrare la città in maniera competente e innovativa, per dare finalmente uno sbocco concreto a quelle che sono le potenzialità dell'area matesina e di Bojano, bloccata da troppo tempo da una cappa di immobilismo e insensibilità amministrativa. Il tutto in maniera diversa e distante dai soliti metodi e dai soliti personaggi. Qualcosa di diverso dai partiti, che continuano a raccontare se stessi in modo autoreferenziale e lontano dal dramma sociale che stiamo vivendo. Con Area Matese si cercherà di riconnettere la Politica alla vita reale, ma anche al bello che essa implica, quando la si sceglie come impegno civico, come passione.
L'happening, che inaugurerà la campagna elettorale più lunga della storia di Bojano, avrà inizio a partire dalle ore 17.30. Al termine, i partecipanti sono invitati a prendere parte all'inaugurazione della sede di Area Matese, sita in via Turno 5, a pochi passi da Palazzo Colagrosso.

Commenti

commenti