Visita del Santo Padre, Frattura: così bella grazie alla collaborazione di tanti

839

“L’esperienza della visita di Papa Francesco come occasione di collaborazione e dedizione sentite e spontanee di tanti, oggi il momento di fare il punto. Un ringraziamento speciale va a tutti gli attori che si sono messi a disposizione per la realizzazione di un evento che ha emozionato tutto il Molise. Un evento, è giusto sottolinearlo, a costo zero per quanto riguarda gli impegni assunti dalla Regione Molise. Grazie alle imprese edili, che hanno accettato di collaborare con noi, abbiamo potuto sistemare in maniera completamente gratuita l’area dell’ex Romagnoli, tornata a uno splendore dimenticato che d’ora in avanti non sarà più trascurato. Il vecchio stadio oggi si offre con una nuova veste foriera di grandi progetti di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini. Grazie all’Arsiam abbiamo ricoperto di verde un campo non più verde da tempo.
Ancora grazie agli operatori della nostra Agenzia di protezione civile e alle associazioni di volontariato, molisane e di fuori regione, abbiamo potuto, sempre a costo zero, garantire servizi e assistenza a tutti i pellegrini presenti alla Santa Messa officiata da Papa Francesco e presenti alle varie tappe del viaggio, da Castelpetroso a Isernia. Grazie ai tanti che hanno capito l’importanza dell’evento abbiamo rispettato la sobrietà che il Santo Padre ci chiedeva. L’orgoglio per tanta disponibilità è tale che non poteva mancare questo pubblico riconoscimento davvero sentito”. Lo comunica il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.

Commenti Facebook