Stradale/ Pattuglie in borghese per contrastare l’uso del cellulare alla guida

315

Nei giorni scorsi, personale della locale Sezione Polizia Stradale in borghese ha svolto mirata attività di controllo finalizzata, in particolare, alla repressione del fenomeno dell’utilizzo del cellulare alla guida, che rappresenta, secondo diversi studi, una delle principali cause di incidenti automobilistici, spesso mortali.


E’ stato infatti accertato che l’utilizzo del cellulare alla guida riduce notevolmente i tempi di reazione del conducente ad eventi inaspettati, quali, ad esempio, frenate improvvise ed attraversamento di pedoni.
In due giorni di attività di controllo sono state contestate ben 28 infrazioni al Codice della Strada e sollevate contravvenzioni per un ammontare complessivo di 3.851 euro. Al riguardo si è proceduto alla decurtazione di 121 punti dalle patenti di guida degli automobilisti sanzionati, tutti per il medesimo motivo: utilizzo del cellulare alla guida.


Le pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Campobasso e del dipendente Distaccamento di Termoli sono state, inoltre, impegnate in un’intensa attività di prevenzione sulle principali strade statali della provincia. Durante i controlli sono state riscontrate 54 infrazioni al Codice della Strada, oltre che per l’uso dei cellulari alla guida, anche per mancato uso delle cinture di sicurezza, con la conseguente decurtazione di 180 punti dalle patenti di guida e il pagamento di 6.231 euro a carico dei contravvenzionati.

Commenti Facebook