“Niente ferma un sorriso”, banchetto AIPD in piazza a Campobasso

136

“Niente ferma un sorriso” anche se i dati dei contagi del Covid-19 allarmano e preoccupano le famiglie

“Niente ferma un sorriso” anche se sappiamo che i nostri figli sono mediamente più a rischio sanitario degli altri, per via di una condizione genetica che li predispone a diverse patologie, tanto più nella contingenza che stiamo vivendo.

“Niente ferma un sorriso” perché sappiamo che, quanto più investiamo sul DIRITTO ALLA CURA, sugli interventi educativo/abilitativi precoci, intensivi e continuativi , tanto più le Persone con SD potranno avere migliori condizioni di salute, di autonomia e qualità della vita, presupposti fondamentali per una inclusione sociale soddisfacente e per un ruolo di cittadinanza attiva possibile.

“Niente ferma un sorriso” perché l’Aipd lavorerà affinchè sia garantita una presa in carico sanitaria specialistica per tutte le Persone con Sindrome di Down su tutto il territorio nazionale, senza disparità tra regioni. Questo è il messaggio, l’appello che, in occasione della particolarissima Giornata Nazionale delle Persone con Sindrome di Down, che si celebrerà il prossimo 11 ottobre, l’ Aipd rilancia alle Istituzioni , con un “sapore” diverso, che non rinuncerà a diffondere il suo messaggio di positività e fiducia nel futuro anche grazie alle tradizionali tavolette di cioccolato.

“Niente ferma un sorriso”

Anche quest’anno saremo con il banchetto AIPD in piazza Municipio e presso la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano a Campobasso, per offrirvi i nostri sorrisi e raccogliere risorse per continuare il nostro impegno, oggi più che mai necessario, di promozione della cultura della diversità e della lotta ai pregiudizi, per favorire opportunità e un futuro sereno per le persone con Sindrome di Down.

Ti aspettiamo! Domenica 11 ottobre dalle ore 10,00
… e se non potrai passare, puoi visitarci nella Sede di Via Montegrappa 31 a Campobasso

Commenti Facebook