Distrugge le auto con una spranga, processo fissato per il 27 novembre

638

Custodia cautelare fino alla data del processo fissata per il 27 novembre prossimo. Questo ha deciso ieri il giudice Giovanni Falcione per il ragazzo 32enne che mercoledì pomeriggio è stato arrestato dai carabinieri dopo che a colpi di spranga, ha distrutto parabrezza e lunotti posteriori delle auto parcheggiate per le strade di Campobasso partendo da via Novelli fino a via Manzoni. Il giovane, assistito dall’avvocato Teresa Discenza una volta arrestato non ha collaborato con gli investigatori restando in silenzio. Solo ieri mattina durante l’udienza ha spiegato di aver perso la ragione perchè da giorni non prendeva più i medicinali che lo mantenevano calmo.

Commenti Facebook