Cultura/ Maria Gabriella Mariani, musica e narrativa dal Molise nel mondo

251

Ci sono artisti che, pur avendo un curriculum professionale di rilievo, vivono nella semplicità della provincia italiana, continuando a raccogliere importanti ricoscimenti internazionali. E’ il caso di Maria Gabriella Mariani concertista napoletana ma molisana di origini, che, come detto, ha vinto premi in prestigiose competizioni nazionali e internazionali (recentemente cinque Global Music Awards in USA come pianista e compositrice).

La Mariani ha pubblicato e registrato numerosi lavori pianistici e progetti discografici ed ha eseguito e presentato le sue opere musicali e/o i suoi lavori letterari in tutta Italia e all’estero, presso importanti istituzioni concertistiche e culturali, oltre alle televisioni di Stato in Italia e Svizzera (RSI); ma l’elenco delle sue esibizioni andate in onda in televisione e radio è lunga e comprende, tra le altre, la, BBC Londra, Radio France, Radio Classica Class Editori Milano e Radio Vaticana.

La pianista ha esordito in manifestaioni pubbliche giovanissima,a soli 14 anni con alcuni Studi Trascendentali di Liszt e con Chopin alla Rassegna Internazionale “Rimini Aterforum – Sagra Malatestiana”,  impressionando i maggiori critici dell’epoca ed iniziando subito a tenere concerti in tutta Europa e in U.S.A .

Nel 2014 Roberto De Simone le ha dedicato un saggio.

Di pari passo con la brillante attività musicale va quella di scrittrice perché per lei narrativa e musica creano un linguaggio unico, che viene espresso poi nei rispettivi campi con caratteristiche proprie. Per citare l’imponente lavoro in campo letterario basti pensare che ha scritto otto romanzi e una trentina di racconti, tenendo in evidenza il legame tra narrativa e musica.

Tra le ultime esperienze musicali citiamo l’opera pianistica Kinderliana, inserita nel CD “Fairy Tales” (DaVinci Classics 2019).; a conferma della simbiosi appena citata nello stesso anno ha realizzato il romanzo Ologramma. 7 Vite per non morire (Guida Editori 2019).

Tra i tanti premi ricevuti vogliamo riocrdare, nel 2018, il “Napoli per l’Eccellenza” con medaglia e Patrocinio  della Presidenza della Repubblica Italiana.

Di recente ha pubblicato ‘I sogni sogni della ragione non generano mostri’ (Genesi).

Commenti Facebook