Comune di Campobasso: Battista opta per la Giunta a sei con tre donne

1646

Dovrebbe essere ufficializzata nella giornata di oggi la Giunta dell’era Battista. Gli assessori dovrebbero essere sei, con tre rappresentanze femminili. Bibiana Chierchia e Antonella Salvatore del PD, Adele Emma De Capoa per i Comunisti ( nonostante la preferenza di genere la terza quota rosa è stata scelta tra i non eletti), nella squadra anche Salvatore Colagiovanni dell’IdV, Pietro Maio del Pd e Massimo Sabusco dell’UdC. Indiscrezioni anche sull’assegnazione delle deleghe: a Bibiana Cierchia, oltre alla sedia da ViceSindaco la delega alla Cultura, A Pietro Maio il Commercio, ad Alessandra Salvatore le Politiche Sociali, a Salvatore Colagiovanni i Lavori Pubblici, a Massimo Sabusco l’Urbanistica e alla De Capoa ancora non è chiaro. La presidenza del Consiglio, che dovrà passare per la votazione, si terrà il giorno del primo Consiglio comunale, lunedì 7 luglio, la maggioranza potrebbe fare il nome di Iafigliola dei popolari per l’Italia, ma sempre da indiscrezioni non sarà una passeggiata.
Nominati gli assessori, conseguiranno le dimissioni da Consigliere per cui entreranno in assise 5 nuovi consiglieri , essendo esterna l’assessore dei Comuunisti: per il PD Viola, D’Elia e Landolfi, per l’IdV Di Giorgi, per l’Udc Montanaro.

Commenti Facebook