CISL Poste: Il dialogo costruttivo porta i primi frutti

437

Finalmente dopo tanti esodi anche il Molise avrà un piccolo sollievo in termini occupazionali. Con l’ultimo incontro del 27 settembre, a seguito dell’accordo sulle politiche attive del Lavoro, anche la nostra regione avrà una prima boccata d’ossigeno.
In Molise saranno effettuate:
 due sportellizzazioni che provenienti dal settore PCL;
 due mobilità nazionali (specialisti) provenienti da altre regioni;
 due assunzioni di professionalità non presenti in Poste.

Il dialogo costruttivo – dichiara il Segretario della CISL Poste -, portato avanti dalla nostra Organizzazione Sindacale malgrado le tante difficoltà che tale confronto richiede, sta portando i primi frutti. Di certo è più semplice contestare e protestare che cercare e trovare le giuste soluzione ai tanti problemi dei laboratori.

Commenti Facebook