Evasione fiscale: Professionista occulta ricavi per 300mila Euro

929

Aveva impiantato lo studio professionale in un Comune della Provincia e la sua attività era regolarmente aperta al pubblico. Ma dall’anno 2009 non presentava nessuna delle previste dichiarazioni dei redditi in materia di IVA, Imposte Dirette ed Irap.Il professionista, un geometra dell’area frentana, è stato individuato e sottoposto a verifica fiscale dai Finanzieri della Tenenza di Larino, dopo attenta azione info-investigativa sul territorio.L’ispezione appena conclusa, che ha consentito di smascherare un operatore economico “evasore totale”, era stata avviata nei mesi scorsi, ed é proseguita con molteplici ed articolati riscontri che hanno riguardato la documentazione contabile ed extracontabile acquisita all’atto dell’intervento, le prestazioni fornite alla clientela, nonché i connessi e corrispondenti onorari percepiti.
All’esito dell’attività investigativa, che ha interessato i periodi d’imposta a decorrere dall’anno 2009, sono stati ricostruiti “flussi in entrata” non contabilizzati e non dichiarati per un importo complessivo che sfiora i 300mila Euro.Oggetto di verbalizzazione anche l’omessa istituzione e tenuta dei registri Iva e del libro onorari.

Commenti Facebook