NAI: sette atleti pronti per la maratona di Amsterdam

1314

Sarà una domenica intensa quella che attende la Nuova Atletica Isernia: tanti gli atleti impegnati nelle gare su strada anche del palcoscenico internazionale.In sette sono pronti a partire per Amsterdam per la 39^ edizione della maratona di una delle città più accoglienti e vivibili d’Europa. Il percorso pianeggiante e veloce rende l’evento uno dei più popolari tra i runners europei pronti a sfidare il cronometro per migliorare il proprio personal best. Con il medesimo intento partono, a detta del responsabile del settore master, Giuseppe Fraraccio, anche i portacolori della NAI: Giuseppe Ucciferri ( nella foto) , Maurizio Di Sandro, Nicola Pirone, Bruno Patriarca, Damiano Furioso e Michele Appugliese; questi ultimi due sono al debutto sulla distanza. Un altro debutto si registra anche sul versante femminile dove Gina Caranci, al suo rientro, prova a sfidare la distanza della Mizuno Half Marathon.
Sempre il 19 ottobre, la NAI sarà presente sulle strade nazionali con Mirko e Giovanni D’Andrea  , entrambi impegnati alla maratona di Pescara. Per l’atleta di Carovilli, allievo di Luciano Di Pardo, ci sono buone probabilità di raggiungere un piazzamento da podio anche se l’intento è quello di fare un buon allenamento in vista della maratona internazionale di Ravenna, del prossimo 9 novembre, vero obiettivo stagionale.Sempre nella città adriatica, ma per la distanza della mezza maratona correranno Antonio Costa e Claudio Cordisco.Sabato 18 ottobre, invece, l’appuntamento per il settore giovanile della NAI è al campo scuola “Nicola Palladino” di Campobasso per il XIII Meeting di fine stagione organizzato dal comitato regionale FIDAL Molise in collaborazione con Polisportiva Molise, Atletica Isernia, Runners Termoli e Atletica Molise Amatori.

Non si ferma, quindi, l’attività della NAI che sta per chiudere un’altra stagione agonistica quanto mai esaltante dal punto di vista organizzativo con due eventi (Campionati Assoluti e CorrIsernia) che hanno portato il Molise alla ribalta nazionale e dei risultati maturati sul campo che, oltre al personal best in maratona dell’atleta di punta Giovanni Grano, ha visto la conquista di tre titoli di società regionali (cross, pista e mezza maratona).

Una bella soddisfazione per la società e i suoi partners commerciali: GateLab, Mediolamun, HerAmbiente e Gruppo Marconi.

Commenti Facebook