Molise Tour Bike, un weekend da applausi

125

Da Auronzo di Cadore a Castel di Sangro i chilometri sono tanti ma per una domenica le due località, così diverse l’una dall’altra ma se vogliamo anche molto simili, sono state unite dal risplendere di tre colori: nero giallo e fluerescente. I colori che contraddistinguono le divise della Molise Tour Bike. Già perché sia al nord Italia che nel vicino Abruzzo, la società molisana ha ottenuto risultati splendi aggiungendo altri importanti tasselli ad una stagione eccellente e dando ulteriore lustro al nostro piccolo grande Molise. Ad Auronzo di Cadore, la 3Epic ha incoronato Giuseppe Gennarelli tra i grandi della specialità. In una gara che ha visto al via 1600 partecipanti, su un percorso durissimo che ha ospitato il Mondiale Marathon, il nostro presidente ha chiuso al 205esimo posto con un tempo eccezionale di 6 ore e 21 minuti. Un traguardo, quello raggiunto da Gennarelli che conferma l’ottimo stato di forma del nostro atleta e ne ripaga sacrifici e lavoro. “E’ successo qualcosa che mai mi sarei aspettato – racconta con estrema soddisfazione dopo l’ottimo risultato – alla vigilia di questa gara speravo di poter fare qualcosa di buono ma sono andato oltre le aspettative. Mi sono preparato intensamente e con grande impegno, ho partecipato ad alcune delle più importanti Marathon internazionali prima di correre la 3Epic perché ero a conoscenza delle grandi difficoltà che essa nascondeva. Alla fine è andata benissimo e sono molto contento perché non era semplice ottenere questo risultato. Ringrazio chi ha reso possibile tutto questo – prosegue Gennarelli –mia moglie che mi aiuta e mi sostiene sempre, i nostri sponsor, chi mi ha messo a disposizione una grande bicicletta e tutte le persone che per me hanno fatto il tifo”.
A Castel di Sangro, invece, nella locale Gran Fondo, Emilio Bontempo chiude 23eesimo assoluto e quarto di categoria M1 riuscendo così a salire sul podio (accompagnato per la prima volta dal figlioletto Pietro). E’ stato dunque, un weekend importante per la società molisana che conferma di potersi togliere ancora tante soddisfazioni. Al termine della stagione mancano due gare e la voglia di continuare a stupire è tanta. “Questo mese di settembre ci ha regalato tantissime soddisfazioni – continua il presidente Gennarelli – siamo orgogliosi di quanto fatto e felici di aver dato grande visibilità alla nostra regione. Adesso vogliamo chiudere nel migliore dei modi questa stagione, provando a toglierci ancora qualche soddisfazione”.

Commenti Facebook