La Chaminade Campobasso blocca sul pari la capolista del Giorne L under 19 Acqua&Sapone

164

CHAMINNADE – ACQUA&SAPONE (1-0) 4-4

CHAMINADE: Di Camillo, D’Attellis, D’Imperio, Salvatore, Di Nunzio, Bozza, Evangelista, Fieramosca, De Nisco, Gallo, Zurlo, Polo. Allenatore: Cavaliere

ACQUA&SAPONE: MODESTI, Maddalena, Zappacosta, Patricelli, Onnembo, Caporale, Collevecchio, Diodati, Marrazzo, Trabucco, Lupinetti, Giuliani. Allenatore : Di Eugenio

Reti: doppietta Gallo (CCB), Lupinetti (AS), Onnembo (AS) , Trabucco (OS), De Nisco (CCB), Zurlo (CCB), Zappacosta (AS)

Voleva il successo la Chaminade Campobasso ma bloccare sul pari la capolista del Giorne L under 19, che fino ad oggi aveva solo vinto, sa di vittoria. Pubblico delle grandi occasioni al Pala Sturzo per la sfida contro l’Acqua&Sapone, 4-4 il finale. La formazione abruzzese si fa subito pericolosa con Lupinetti bravo a girarsi la sua conclusione è fuori di un niente. Calcio di punizione Acqua&Sapone alla battuta il capitano Marrazzo Di Camillo devia. Chami pericolosa con Evangelista da palla inattiva si salva la difesa ospite.

Conclusione defilata di Evangelista che sfiora il palo. Non mancano le emozioni nel big match di giornata: Collevecchio si gira e tira Di Camillo chiude lo specchio, qualche minuto più tardi il numero 7 supera Evangelista ancora una volta il portiere rossoblù gli nega la gioia. Consapevole dei propri mezzi i ragazzi di mister Cavalieri si presentano spesso in attacco: asse Evangelista – Fieramosca quest’ultimo al volo sfiora la traversa. Punizione per i padroni di casa Bozza serve Gallo che tira sulla ribattuta il diagonale di De Nisco si infrange sul palo.

30 secondi all’intervallo lungo: Di Camillo esce palla al piede serve De Nisco bravo Gallo a ribattere in rete per il vantaggio Chami, 1-0. C’è ancora il tempo di una punizione di Marrazzo Di Camillo para e squadre al riposo. La ripresa si apre con un uno due micidiale della capolista Collevecchia da corner serve Lupinetti che anticipa tutti e fa 1-1. Sessanta secondi più tardi Onnembo trova la rete del sorpasso. La risposta dei molisani non tarda ad arrivare Evangelista vince un contrasto serve De Nisco che tutto solo non trova il tapin vincente.

Chami vicina al pareggio ancora con De Nisco smanaccia Modesti che rilancia il contropiede non si intendono Bozza e Di Camillo Trabucco di rapina porta a tre le marcature. Gara in salita per i rossoblù che non si disuniscono e spingono in attacco. Occasionissima: Zurlo di prima Modesti la toglie dall’ incrocio. È ancora il numero 11 dei rossoblù a rendersi pericoloso sull’out di destra supera un avversario mette al centro sfortunato De Nisco che trova ancora Modesti a dirgli di no. Si susseguono le azioni per una gara giocata sempre a ritmi alti. Corner di Fieramosca per Gallo che dalla distanza accorcia, doppietta per lui e 2-3 sul tabellone luminoso.

Bagarre in area Fieramosca e Salvatore non trovano il tapin vincente, la Chami vuole il pareggio. Espulso Trabucco per fallo su Zurlo, uomo in più per i padroni di casa. Evangelista recupera palla allarga per Fieramosca che vede solo quasi sull’out del fondo De Nisco che realizza il gaol del 3-3, sedicesimo centro stagionale per lui oggi al secondo posto nella classifica marcatori del Girone L. Solo due minuti più tardi l’azione si ripete questa volta Gallo ruba palla De Nisco per Zurlo che porta di nuovo in vantaggio la Chaminade. Mister Di Eugenio gioca immediatamente la carta del quinto di movimento, la superiorità numerica porta i suoi frutti Zappacosta lasciato solo è libero di realizzare il 4-4.

Gallo sbaglia un retropassaggio ne approfitta Lupinetti ma Di Camillo devia in coroner. Nell’ultimo giro di lancetta mister Cavaliere prova a vince il match con il gioco a cinque, non si sblocca il risultato e arriva un buon punto contro la big del girone Acqua&Sapone. Mese di novembre inteso mercoledì l’Under 19 torna in campo per la Coppa Italia alle ore 18.00 al Pala Sturzo ospite la Tombesi, gara di ritorno al Ortona sette giorni più tardi. Gli appuntamenti di Coppa saranno intervallati dalla trasferta di Celano, nel weekend si scende in campo per la nona di andata.

Commenti Facebook