L’ASD Nuova Pallavolo Campobasso sabato incontra l’Orsogna

492

Sono ripresi a pieno ritmo, dopo le feste natalizie, tutti i tornei ai quali partecipa l’ASD Nuova Pallavolo Campobasso. La compagine di prima divisione femminile, domenica mattina ha liquidato in soli tre set le avversarie dell’ottavo turno di andata del Santa Croce di M. Volley. I parziali : 25-7; 25-13 e 25-11, esprimono in maniera inequivocabile il divario tecnico esistente fra le due squadre che consente alla giovanissime ragazze campobassane di consolidare il quinto posto in classifica in condominio, con 14 punti, con il Volley Termoli ed il Pescolanciano ed ad un soffio per entrare nell’olimpo delle prime del torneo. Domenica saranno di scena sul campo delle pugliesi del Serracapriola none con 9 punti in graduatoria.

Turno non altrettanto esaltante, invece per il sestetto di Prima Divisione Maschile allenato da Raffaele Di Cesare, sconfitto per 3 set a 2 sul campo della Pallavolo Agnone. Il passo falso patito in terra alto-molisana è costato a Fabio Boscarino e soci il primato in classifica, oggi condiviso con 18 punti insieme al Venafro Volley. Per i campobassani c’è il rischio di un altro aggancio, ad opera proprio dell’Agnone che potrebbe approfittare del turno di riposo imposto alla squadra del capoluogo. Staremo a vedere. Nel frattempo la squadra ha ripreso ad allenarsi cercando di ricaricare le batterie per affinare gli schemi di gioco.
Primo match dell’anno, infine per la formazione di serie C regionale, che coincide con il taglio del nastro del girone di ritorno. Dopo lo stop previsto dal calendario che è costato il secondo posto in classifica per il sorpasso operato dalla BCC San Gabriele di Vasto, le ragazze di Di Cesare affrontano l’Orsogna Volley. A presentare il match in programma sabato con inizio alle 18.30 presso la palestra di Villa De Capoa, è Lucia Dispensa, giovane tecnico di belle speranze che affianca sulla panchina Lucia De Soccio e Raffaele Di Cesare: ‘All’andata conquistammo la prima vittoria della stagione con un netto 3-0. In questi mesi hanno mutato pelle e sono in netta crescita avendo recuperato una giocatrice ed aggiunto due nuovi acquisti. Noi veniamo da quasi un mese di stop, per la sosta natalizia ed il turno di riposo. Spero che questo non incida più di tanto, così come ci auguriamo che le problematiche legate all’impianto siano presto un ricordo e che si riprenda l’attività nella piena normalità. Le ragazze ce la metteranno tutta.’

Commenti Facebook