Domenica speciale per lo sport, da Valencia a Campobasso trionfo degli atleti molisani

1041

Quella del 15 novembre 2015 è stata una domenica davvero speciale per il Molise. Da Valencia- in Spagna- in mattinata un brillante crono centrato da Lazhar Nabli, ASD Atletica Venafro. Il grande atleta ha chiuso i 42,195 km in 2 ore 51 minuti e 37 secondi, piazzandosi terzo tra gli M50. Davvero un bel tracciato quello previsto dal regolamento della 35^ edizione della “Trinidad Alfonso Valencia Marathon”. Sotto l’arco dello start nella “Città delle Arti e delle Scienze” anche Claudio De Filippis, che chiude in 3.21.57 e Bernardo Santilli, al traguardo dopo 3 ore 29 minuti e 59 secondi. In gamba anche Antonio Matrunola, Domenico Di Muccio, Lino Scognamiglio e Carlo Moreno. A confrontarsi con i 10 km sempre a Valencia Elisa Ionata. Orgoglioso dei risultati dei runners citati Massimiliano Terracciano, presidente del team dianzi indicato . Percorso veloce, ma inficiato da un copioso numero di curve quello della “Corriamo al Tiburtino”, giunta quest’anno all’edizione numero 16. 1214 i partecipanti che si sono dati appuntamento in via Delle Grotte di Gregna a Roma.In gara per la nostra regione Antonello Colucci, Polisportiva Molise, che centra il suo Personal Best sui 10km, chiudendo la gara in 40 minuti e 09 secondi. In Friuli Venezia Giulia nell’incantevole scenario di Palmanova (UD) hanno affrontato i 21,097 km della mezza maratona della città summenzionata Mirco Recchi e Fortunato Niro. 1.23.27 e 1.43.15 i rispettivi tempi dei due podisti tesserati con la Runners Termoli che alle ore 10 di oggi erano sotto l’arco del start nella piazza Grande del centro friulano per cimentarsi con la quarta mezza maratona d’Italia per numero di iscritti dopo Roma, Verona e Milano- oggi oltre 3000.

E dulcis in fundo alle ore 10.30 a Campobasso ha avuto luogo la 42^edizione della Su e Giù, la non competitiva organizzata dal Gruppo Sportivo Virtus Campobasso. E tra sorrisi, sole ed entusiasmo in 6500 circa hanno tagliato il traguardo in Piazza Vittorio Emanuele II. Ad aggiudicarsi l’edizione 2015 lo straordinario Andrea Lalli, che passa sotto l’arco dell’arrivo con Marco Visci- Nuova Atletica Isernia. Vittoria in rosa a Paola Di Tillo, Gruppo Sportivo Virtus. Particolarmente sentita la non competitiva firmata dalla storica società giallo/blu che ha visto oggi tra i partecipanti anche il sindaco del capoluogo molisano, Antonio Battista.

Commenti Facebook