A Ottobre via alla prima edizione di Officina in Jazz. La nuova rassegna dell’Officina Biologica

460

Una predilezione verso le avanguardie, verso i linguaggi innovativi, verso le nuove tendenze musicali. Questa la vocazione della nuova rassegna Officina in Jazz, che dopo aver aperto i battenti nella precedente stagione, torna anche quest’anno all’Officina Biologica, location d’eccezione, situata nel quartiere di Borgo Pio, in una palazzina liberty completamente ristrutturata. Dunque, uno spazio che ha come scopo quello di rilanciare la cultura, diventando luogo di ritrovo, di scambio e di rimescolamento per tutti quegli artisti che amano inventare, fondere e confondere linguaggi e tendenze. E questa nuova avventura, che si pone come consolidamento di quanto cominciato nella precedente stagione, aprirà i battenti a partire dal mese di ottobre grazie ad una nuova programmazione ricca di artisti e performers che amano rimescolare le carte in tavola, con nuove prospettive.

Punto cardine di questa nuova programmazione sarà, come nella precedente edizione, il Jazz, una musica che ha dimostrato nel corso della sua storia di essere sempre aperta alla contaminazione, alla sperimentazione e all’improvvisazione. Un palcoscenico, dunque, che viene riaperto con un’idea ben precisa: quella di fare, produrre e generare cultura, trascinando sotto le sue ali protettive il meglio della musica capitolina. Per questo si alterneranno nel corso delle prossime settimane artisti d’eccezione ricercati tra i giovani talenti e musicisti affermati nel panorama internazionale. Punti cardine di questa nuova rassegna saranno la ricerca, l’esplorazione, la creatività e l’intento di generare sempre qualcosa di nuovo. La vocazione, infatti, sarà quella di stupire, ipnotizzare e soprattutto “disturbare” un pubblico desideroso di scoprire le nuove tendenze e sperimentazioni che si nascondono nell’underground capitolino.

Officina Biologica, Borgo Angelico 30, zona Borgo Pio, Roma. Tutti i concerti cominceranno alle ore 22:30
OFFICINA IN JAZZ

PROGRAMMAZIONE

Martedì 8 ottobre

Massimiliano Felice, organetto

Spettacolo per organetto solo

Giovedì 10 ottobre

Allulli – Baron duo

Marcello Allulli, sax+

Ermanno Baron, batteria

Martedì 15 ottobre

Claudio Leone, chitarra elettrica

Solo Guitar Project

Giovedì 17 ottobre

Ferrazza – Corvini duo

Jacopo Ferrazza, contrabbasso

Francesco Corvini, tromba e flicorno

Martedì 22 ottobre

Paolo “Reeks” Recchia

rock-jazzcore-elettronica

Giovedì 24 ottobre

Diodati – Ponticelli duo

Francesco Diodati, chitarra elettrica

Francesco Ponticelli, contrabbasso

Martedì 29 ottobre

Federico Procopio, chitarra elettrica

Guitar Solo

Giovedì 31 ottobre

Maresca – Scarpato duo

Manlio Maresca, chitarra elettrica

Giulio Scarpato, basso elettrico

Direzione artistica – Carlo Cammarella

Commenti Facebook