Venafro/Violano prescrizioni dell’Autorità Giudiziaria, arrestati due 30enni rom

336

I Carabinieri della Stazione di Venafro hanno arrestato due 30enni, un uomo ed una donna, entrambi di etnia rom, perché responsabili di aver violato le prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria.

Nello specifico i militari dell’Arma hanno accertato che i rom, già sottoposti alla misura degli arresti domiciliari per reati connessi in materia di stupefacenti, avevano attuato delle condotte  illegittime dell’inosservanza del provvedimento medesimo, tutte puntualmente segnalate dai Carabinieri all’A.G., tali da determinare la sostituzione della predetta misura cautelare con quella della custodia cautelare in carcere.

I prevenuti, dopo le formalità di rito, sono stati ristretti rispettivamente, l’uomo  presso la casa circondariale di Isernia, mentre la donna è stata associata presso la sezione femminile del carcere di Chieti, entrambi  a disposizione della Magistratura locale. I Carabinieri attuano costantemente attività istituzionali finalizzate alla  prevenzione di tale tipologia di reati.

Commenti Facebook