Ulteriori risorse per ‘Interventi a sostegno delle imprese agricole operanti nel territorio molisano’

564

Su proposta del Governatore della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura e dell’Assessore regionale alle Politiche Agricole, Vittorino Facciolla, si è proceduto all’attivazione di ulteriori risorse a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (Fsc), pari a circa 130 mila Euro, utili a finanziare le domande degli imprenditori agricoli, esclusi dalla precedente assegnazione del contributo inerente l’Avviso Pubblico ‘Interventi a sostegno delle imprese agricole operanti nel territorio molisano’.“Risorse importanti che soddisfano tutte le domande presentate e non ammesse a finanziamento per insufficienza di risorse- commenta l’Assessore Facciolla- Contributi, in regime de minimis, che danno un sostegno concreto alle imprese agricole molisane, proprio ora che stanno per partire i primi bandi della nuova programmazione dello Sviluppo Rurale”.

Risorse a fondo perduto, destinate agli imprenditori agricoli professionali, singoli od associati, che hanno attuato interventi volti a favorire il miglioramento di prodotto e di processo nell’ambito delle attività delle aziende agricole; il mantenimento e/o creazione di nuove occasioni di reddito per le aziende agricole che valorizzino il territorio e la biodiversità, il benessere degli animali, il lavoro dei membri delle famiglie rurali, la sicurezza alimentare, la qualità dei prodotti agricoli e la produzione di materie prime per alimenti funzionali, quali grano saraceno e altri cereali senza glutine.

“Nei prossimi giorni- conclude Facciolla- la struttura dell’Assessorato provvederà ad emanare i singoli provvedimenti di concessione, che saranno recapitati ai beneficiari. Ulteriori risorse Fsc che garantiscono la copertura finanziaria delle restanti 67 domande, delle 144 presentate. Una notizia positiva per il mondo rurale, in attesa dei bandi del nuovo PSR ”.

Commenti Facebook