Stazione FS di Vinchiaturo: Lancio sassi contro un treno, denunciato dalla Polizia cittadino romeno

852

Nel pomeriggio di sabato 9 novembre, personale della Polizia di Stato di Campobasso ha denunciato in stato di libertà un cittadino ventiquattrenne, di nazionalità rumena, autore di lancio di sassi contro un convoglio ferroviario. L’uomo, nella stazione ferroviaria di Campobasso, era salito a bordo di un treno diretto a Roma Termini, privo del previsto titolo di viaggio. Tale irregolarità era stata accertata durante il tragitto dal Capo Treno, il quale aveva fatto scendere il rumeno nella stazione FS di Vinchiaturo (CB).  Questi, molto infastidito, una volta a terra, iniziava a lanciare sassi all’indirizzo del treno così cagionando lievi danneggiamenti sullo stesso; colpiva, altresì, alcuni viaggiatori, in procinto di salire sul convoglio. Sul posto, interveniva tempestivamente personale della Polizia Ferroviaria di Campobasso che, a seguito delle indagini esperite nell’immediatezza dei fatti accaduti, riusciva a rintracciare il cittadino rumeno. Le testimonianze fornite da alcuni viaggiatori e gli accurati accertamenti esperiti dal personale di polizia permettevano, infatti, di localizzare e fermare il cittadino rumeno, nel frattempo dileguatosi e nascostosi su altro convoglio.

Commenti Facebook