Solidarietà/Coldiretti Molise: riparte la consegna di cibo alle famiglie in difficoltà

134

Non si è limitata alle festività natalizie l’azione di solidarietà che Coldiretti ha messo in campo a livello nazionale e locale a sostegno dei bisognosi. A seguito della grave crisi economica innescata della pandemia, sono infatti sempre più numerose le famiglie che faticano ad arrivare a fine mese e che spesso hanno difficoltà addirittura ad acquistare beni di prima necessità.


Per questo Coldiretti, nello spirito solidale che da sempre anima l’Organizzazione, ha dato vita, con il supporto degli agricoltori aderenti a Campagna Amica, ad una grande operazione di solidarietà distribuendo ad associazioni benefiche, operanti in tutta la regione, e famiglie disagiate pasta e altri beni di prima necessità, tutti rigorosamente 100% Made in Italy. L’operazione, scattata a ridosso del Natale, è ripartita e proseguirà nelle prossime settimane con la consegna dei pacchi direttamente alle famiglie.

“Grazie alla rete dei nostri uffici dislocati sull’intero territorio regionale – spiega il Direttore di Coldiretti Molise, Aniello Ascolese – stiamo raggiungendo, in maniera silenziosa e discreta, tante famiglie che versano in stato di necessità. Spesso – evidenzia Ascolese – si tratta di persone che fino a prima della pandemia non avevano problemi economici ma che con il diffondersi del virus e l’aumento della crisi si sono trovati in gravi difficoltà.

Con questa iniziativa – conclude il Direttore di Coldiretti – vogliamo supportare, per quanto ci è possibile, i più bisognosi facendo sentire loro la vicinanza del mondo agricolo da sempre sensibile verso tali problematiche di natura sociale”.

Commenti Facebook