Rocchetta a Volturno: Tasi, l’amministrazione Santilli riduce le aliquote. Imposto un taglio della tassazione per oltre 50mila euro.

567

Il Consiglio comunale di Rocchetta a Volturno, guidato dal primo cittadino Teodoro Santilli, ha approvato una delibera di grande importanza per l’intera cittadinanza. Infatti, è stata approvata la riduzione della Tasi (tassa sui servizi indivisibili) dal 2,5% all’1,9% per un taglio complessivo di 48.300 euro. Una decisione presa per soddisfare le esigenze dei cittadini e per dimostrare, ancora una volta, la vicinanza dell’amministrazione comunale alla popolazione. Il prossimo ed importante obbiettivo annunciato dall’amministrazione Santilli è quello di ridurre considerevolmente la Tari (tassa sulla nettezza urbana) dal prossimo anno. <La nostra amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco Teodoro Santilli ( nella foto) – si è impegnata per ridurre al massimo tutte le spese. Il taglio della Tasi rappresenta un obiettivo prefissato che la nostra amministrazione comunale ha portato a compimento. Gli aumenti del passato – continua il primo cittadino – si erano resi necessari per adeguare il bilancio al nuovo sistema che entrerà in vigore nel 2016, secondo il quale, la capacità finanziaria del comune sarà basata esclusivamente sulle somme effettivamente disponibili. Quindi – conclude Teodoro Santilli – ci stiamo già adeguando alle nuove e restrittive norme finanziarie per poter ridurre ulteriormente tutte le tasse>.

Commenti Facebook