Rete Imprese Italia organizza mobilitazione generale delle Imprese a Roma

398

“Fatti concreti e subito. È quello che la Confesercenti chiederà al Governo durante la Mobilitazione Generale delle Imprese, in programma il 18 febbraio prossimo a Roma. L’iniziativa, promossa da Rete Imprese Italia, ha l’obiettivo di provocare una svolta urgente sul piano economico.Per la prima volta insieme dal 1983, imprenditori, artigiani e commercianti di tutta Italia scenderanno in piazza uniti contro l’allarmante crescita della disoccupazione e l’insostenibile pressione fiscale, nazionale e locale, che diminuisce la competitività delle imprese e il potere d’acquisto delle famiglie.SENZA IMPRESA NON C’È ITALIA, RIPRENDIAMOCI IL FUTURO.

È questo lo slogan della mobilitazione generale del 18 febbraio. Le Piccole e medie imprese rappresentano il tessuto produttivo del Paese e per questo è necessario che la politica tolga i vincoli e i costi che pesano sul lavoro. È indispensabile inoltre che le banche ricomincino ad investire sull’economia reale e soprattutto che lo Stato saldi i suoi debiti con le imprese.Il Governo ha il compito, anzi l’obbligo, di programmare interventi che siano di forte impulso alla ripresa economica e di attivare misure urgenti per consentire alle imprese di resistere alle difficoltà e tornare rapidamente allo sviluppo”.

Per la giornata del 18 febbraio la Confesercenti metterà a disposizione dei pullman diretti alla manifestazione. Partenze da Campobasso, Isernia e Termoli. Per info e adesioni 0874/412209

Commenti Facebook