Post sisma, necessità della ricostruzione in Molise, disponibilità del sottosegretario Delrio

702

Nel tardo pomeriggio del 5 marzo, a Roma, assieme al presidente Paolo di Laura Frattura, al segretario regionale del Pd, Micaela Fanelli e ad una delegazione dei sindaci dell’area del cratere sismico (composta da Luigi Barbieri, Donato D’Ambrosio e Michele Giambarba) ho  incontrato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dottor Graziano Delrio al quale abbiamo rappresentato, con l’evidenza dei dati, le necessità della ricostruzione post sisma del Molise. La richiesta che è stata sottoposta all’attenzione del Governo nazionale riguarda la ben nota questione dei vincoli legati al Patto di Stabilità per l’utilizzo pieno ed immediato delle somme stanziate dalla Delibera Cipe numero 62 del 2011, quelle – in pratica – “ blindate” nello scorso mese di dicembre con la firma dei relativi Accordi di Programma Quadro.
Il sottosegretario  ha mostrato disponibilità ma soprattutto massimo impegno: la questione “ricostruzione” sarà all’attenzione del Mef nei prossimi giorni. Passaggio questo fondamentale al fine della previsione delle misure necessarie per escludere le somme destinate alla ricostruzione post sisma dagli equilibri di bilancio. (Salvatore Ciocca)

Commenti Facebook