Omicidi e misteri nell’Italia dell’ispettore Malatesta: Lorenzo Mazzoni ospite di Ti racconto un libro

201

Tre colpi d’arma da fuoco: mano sinistra, petto e spalla. Così si presenta il corpo del ragazzo di estrema destra trovato morto nell’auto. Una Ferrara ancora sotto shock per l’omicidio Aldrovandi piomba nella paura di attentati politici. Pietro Malatesta, ispettore di polizia e anarchico di natura, si troverà a indagare su un omicidio dalle dubbie motivazioni. Brigate rosse? NAR? Ferrara cerca la sua verità.

Lorenzo Mazzoni, scrittore e giornalista de Il Fatto quotidiano, firma un noir originale e brillante che rimane in perfetto equilibrio tra le indagini e la movimentata vita privata del suo protagonista, uno ‘sbirro anarchico’ con scarse amicizie poco raccomandabili, e con una smisurata passione per la Spal. Con Gavino Appuntato, l’unico poliziotto che riesce a lavorare con Malatesta, l’ispettore tenterà il tutto per tutto per risolvere il caso.

L’autore presenterà il suo Nero Ferrarese, edito da Pessime Idee Edizioni, al pubblico di Ti racconto un libro 2020, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione – promosso e sostenuto dal Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

L’appuntamento con l’autore, che dialogherà con Sara Del Sordo cofondatrice della casa editrice e editor del libro, è in programma venerdì 23 ottobre alle ore 18.30 nel Circolo Sannitico di Campobasso.

L’evento si svolgerà in ottemperanza alle norme per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

L’ingresso sarà consentito in base all’ordine di arrivo fino a un massimo di 30 partecipanti.

Commenti Facebook