Omaggio dell’Associazione Talenti e Artisti Molisani in occasione dei 50 anni dalla nascita del gruppo musicale campobassano “The devils”

236

Sono passati esattamente 50 anni da quel 28 Novembre 1970, data in cui fu inciso, per la prima volta, il brano “Riflessa”, diventato poi un cavallo di battaglia del gruppo musicale Campobassano “The Devils”.


La band campobassana nacque agli inzi degli anni 60′ e nel giro di poco tempo, divenne un punto di riferimento di quella generazione che trascorreva le serate estive nel centro storico della Citta’; le note di quei brani, che tanto ebbero successo sia per la loro semplicita’ che per la particolarita’ dei testi che componevano con grande passione i componenti della band, facevano riferimento al vissuto di quei favolosi anni 60′ e 70′.

Arturo Troilo alla voce e chitarra, Giuseppe De Vivo alla batteria, Ernesto D’Agostino alla chitarra, Mario Colitti e Rosario Pace, questi i nomi dei primi musicisti che componevano il gruppo; dopo alcuni anni e precisamente nel 1969 la band si sciolse e fu allora che proprio nel Novembre del 1970, altri amici vollero riprendere la scia del precedente successo, incidendo il brano dal titolo “Riflessa”, che ancora oggi, molti Campobassani con i capelli brizzolati, ricordano con piacere e un pizzico di malinconia.


Pietro Armanetti alla voce e chitarra, Giuseppe De Vivo alla batteria, Paolo Amorosi al piano e tastiera, Gigi Pesce al basso, Angelo Struzzolino voce; questi i nomi dei musicisti che vollero incidere quello che poi negli anni, si e’ rivelato un vero e proprio successo, indelebile, della musica campobassana.


Il brano era inserito in un disco che i ” The Devils” incisero a Napoli e che riportava altri pezzi che ebbero in poco tempo, un grande riscontro tra i ” giovanotti” di allora; ma il successo non si fermo’ solo nelle Piazze Molisane, continuo’ anche in altre localita’ fuori dalla Regione, dove la band si esibiva divertendosi e sopratutto facendo divertire le generazioni di allora; un periodo di grandi emozioni che oggi sembra, ma solo apparentemente, un lontano ricordo.

L’Associazione Talenti e Artisti Molisani ha voluto ricordare quegli anni del “boom economico e della musica genuina” con un progetto musicale che tocca proprio gli anni 60′ e 70′ omaggiando la band per i suoi cinquant’anni, realizzando una clip dove oltre alle note di “Riflessa” si ripercorrono le orme musicali che tutti i componenti del gruppo avvicendati negli anni, hanno percorso con grande passione ed entusiasmo.

L’idea nata grazie all’amicizia, quasi trentennale, tra il Presidente dell’Associazione Michele Falcione e il bassista del gruppo Gigi Pesce , che in una chiacchierata tra i suoi dischi targati anni 60′, ha raccontato alcuni aneddoti di quelle serate e dei tanti amori, iniziati proprio su quelle note, dei giovanotti di una Campobasso che riusciva a divertirsi con la musica semplice ma orecchiabile.


La clip che l’Associazione ha realizzato ha avuto, da subito, un grande successo sulla rete rievocando i ricordi di coloro, che ancora oggi si incontrano sul corso cittadino per scambiare due chiacchiere rievocando il passato; il racconto nella clip del brano e’ stato affidato ad una delle voci dell’Associazione Talenti e Artisti Molisani, Marcella Tamburello, che dopo alcuni mesi di ricerche, e’ riuscita a raccontare il percorso, che la band, tra gli anni 60 e 70, e’ riuscita brillantemente a compiere.

Un sentito ringraziamento da parte del Presidente dell’Associazione, a tutti coloro che hanno fattivamente collaborato per la realizzazione del video, visibile su youtube, facebook e i maggiori canali del web, con la certezza di aver riportato indietro negli anni, tutti coloro che in quel periodo si divertivano sulle note di ” Riflessa” e con gli indimenticati musicisti di quella band, chiamata da tutti, “The Devils”.

Il Presidente Associazione Talenti e Artisti Molisani
Michele Falcione

Commenti Facebook