Legge di Stabilità, Ruta (PD): nove emendamenti per l’agricoltura

737

“Ieri mattina in commissione Bilancio al Senato è stato completato il lavoro di selezione degli emendamenti alla legge di Stabilità. Per quanto riguardo l’Agricoltura, sono stati accantonati, e quindi posti all’attenzione del Governo come prioritari, nove emendamenti”. Lo dichiara Roberto Ruta, capogruppo Pd in commissione Agricoltura, primo firmatario di tutti gli emendamenti proposti unitamente al gruppo Pd. “Abbiamo previsto – spiega – l’inclusione anche del settore agricolo per gli sgravi contributivi alle aziende che assumono lavoratori a tempo indeterminato e il finanziamento di otto milioni direttamente al fondo indigenti e non più a quello per la famiglia, che garantirà alle strutture del volontariato la distribuzione di generi alimentari, provenienti sia dalle catene della grande distribuzione che dal settore ortofrutticolo (fresco e freschissimo). Tra gli emendamenti c’è anche il finanziamento di cinque milioni di euro per il piano triennale della pesca, per rilanciarlo come settore strategico della penisola Italia e di altri cinque milioni per il settore bieticolo-saccarifero. Infine la proposta che prevede il passaggio della polizia provinciale – conclude Ruta – nel ruolo del corpo Forestale dello Stato. Ora ci aspettiamo che il Governo dia parere favorevole affinché le nostre proposte diventino legge dello Stato”.

Commenti Facebook