Inizia un nuovo anno scolastico, prosegue la mobilitazione unitaria sindacale

1330

La scuola non è solo il nostro luogo di lavoro: con fatica, passione, impegno la facciamo vivere ogni giorno per gli studenti, le famiglie, la società. E’ luogo in cui si esprime una funzione fondamentale dello Stato: luogo di educazione, istruzione, formazione, fattori fondamentali di coesione e di crescita per tutti. Siamo stati per questo sempre disponibili a farci carico dei suoi problemi, a impegnarci per il suo miglior funzionamento e la sua qualità, anche quando abbiamo dovuto subire politiche sbagliate.
Nessuno pertanto può leggere come atteggiamento di chiusura corporativa il nostro dissenso verso tante parti della legge 107/2015. Per questo, avremmo preferito che l’arrivo del Ministro dell’istruzione in Molise, più che per una semplice passerella istituzionale, fosse servito per dare voce a chi a scuola ci sta quotidianamente, ne conosce i problemi e si impegna perché agli studenti molisani sia garantita una istruzione di qualità.
La realtà, infatti, è che nelle scuole, da subito, di questa legge emergono evidenti errori e carenze, spesso fonte di vere e proprie iniquità. Ma il danno più grave è la compromissione di un equilibrio fra poteri e competenze delle diverse figure operanti nella scuola dell’autonomia, equilibrio che affermatosi e consolidatosi attraverso pratiche partecipate e condivise di progettazione e gestione dell’attività educativa e didattica ne costituisce da sempre uno dei fattori determinanti di efficacia.
Per queste ragioni, le OO.SS hanno definito una piattaforma rivendicativa e delle “linee di comportamento per la valorizzazione professionale dei docenti”.
L’analisi e le proposte contenute in questo documento hanno lo scopo di orientare il personale dovunque collocato nei vari organismi e le RSU nell’opera di neutralizzazione delle misure più dannose contenute nella Legge 107/2015, soprattutto in materia di valutazione e di organizzazione e salario.
Vogliamo costruire, nella piena legittimità delle norme, percorsi alternativi per valorizzare impegno e qualità del lavoro dei docenti. Abbiamo il dovere di farlo non solo per la difesa della categoria, ma soprattutto per la scuola pubblica italiana che ha un ruolo centrale per la crescita democratica del nostro Paese.
Su questi temi, l’iniziativa dei sindacati molisani proseguirà, dopo l’assemblea nazionale di venerdì 11 settembre u.s. a Roma, e si snoderà per tutto il personale docente, ATA e dirigente attraverso assemblee territoriali, in cui verranno illustrate le linee guida, cui seguirà una giornata di mobilitazione nazionale nel mese di ottobre.
Per illustrare i temi e le modalità della mobilitazione, è convocata una conferenza stampa
Lunedì 21 SETTEMBRE – ORE 15.30 Presso la sede della CGIL Molise in via Tommaso Mosca, n, 11, Assemblea sindacale territoriale art. 10 CCIR/03 ed art. 8 CCNL/07 (richiesta già inviata più volte a tutte le Istituzioni scolastiche).
Le OO.SS. FLC CGIL Molise – Cisl Scuola Abruzzo Molise – Uil Scuola Molise – SNALS Confsal Molise – Gilda Unams Molise – indicono delle assemblee sindacali territoriali per il personale docente, educativo ed ATA, con il seguente ordine del giorno:
· La legge 107/2015: stato dell’arte e iniziative di mobilitazione;
· Le linee di comportamento unitarie per la valorizzazione professionale.
Data
SCUOLE INTERESSATE
23/09/2015 Tutti gli Istituti scolastici di Bojano Sala convegni Palazzo Colagrossi Bojano 8,20-10,20*
23/09/2015 IPSEOA e I.C. Vinchiaturo, I.C. Baranello IPSAAR Vinchiaturo 11,15-13,15**
24/09/2015 Tutti gli I.C di Campobasso, I.C. Ripalimosani I.C “Montini” Campobasso 8,20-10,20*
24/09/2015 Scuole II grado Campobasso Liceo Scient. “Romita” 11,15-13,15**
25/09/2015 D.D e S. Media di Termoli II Circolo Termoli 8,20-10,20*
25/09/2015 Scuole II grado Termoli Itis “Majorana” Termoli 11,15-13,15**
26/09/2015 I.O.Trivento, I.C. Castelmauro I.O Trivento 8,20-10,20*
26/09/2015 I.O Guglionesi I.O Guglionesi 11,15-13,15**
28/09/2015 Tutti gli I.C. di Isernia e I.C. Castelpetroso I.C Giovanni XXIII – San Lazzaro 8,20-10,20*
28/09/2015 I.O Agnone, I.C. Carovilli I.O Agnone 11,15-13,15**
29/09/2015 I.O. Montenero I.C. Petacciato, I.O Montenero 8,20-10,20*
29/09/2015 I.C. Campomarino e S. Martino I.C Campomarino 11,15-13,15**
30/09/2015 Scuole di Venafro, I.C. Montaquila IIS “Giordano” Venafro 8,20-10,20*
30/09/2015 Scuole II grado di Isernia IIS “Fermi” Isernia 11,15-13,15**
01/10/2015 Scuole di Larino e I.O.Casacalenda ITA Larino 8,20-10,20*
01/10/2015 I.O. S. Croce di Magliano Liceo Santa Croce di Magliano 11,15-13,15**
02/10/2015 Scuole di Riccia e I.C. S.Elia I.C. Cercemaggiore I.C. Riccia 8,20-10,20*
02/10/2015 I.C. Campodipietra I.C Campodipietra 11,15-13,15**
05/10/2015 I.C Colli al Volturno I.C Colli al Volturno 8,20-10,20*
06/10/2015 I.C Frosolone I.C Frosolone 8,20 – 10,20**
8,20-10,20* (comunque prime due ore di lezione)
11,15-13,15** (comunque ultime due ore di lezione)

Commenti Facebook