Fornelli:”nel paese il servizio di raccolta dei rifiuti ha sempre funzionato”. L’amministrazione comunale replica all’ opposizione

714

Arriva immediata la replica dell’amministrazione comunale di Fornelli alle menzogne “lanciate” dal gruppo di opposizione comunale sulla gestione della raccolta dei rifiuti, unico loro argomento, di questo periodo, probabilmente perché non hanno altro sul quale battere. Il comune di Fornelli ha affidato nuovamente il servizio di raccolta dei rifiuti già dal mese di marzo, dopo la decisione presa, per sola volontà politica, di recedere dall’accordo con l’Unione dei Comuni, in vista dell’associazionismo dei servizi, che provocherà maggiore razionalità ed efficienza nello svolgimento dello stesso. Il comune non pagherà nessun costo aggiuntivo , visto che il servizio, è a chiamata, e i 13.500 euro rappresentano solo una stima di previsione, per questo  farebbero meglio a leggere attentamente i documenti prima di aprire bocca. L’azienda che si è aggiudicata il servizio, già sta operando sul territorio comunale, dimostrando che i nostri oppositori amano dire soltanto bugie. Non c’è nulla di più falso. Stiamo provvedendo a bonificare alcuni siti, nonostante le ristrettezze economiche nelle quali operano diverse amministrazioni comunali.  Per rispondere alle nefandezze scritte dagli oppositori della nostra amministrazione, sulla giornata del Corpus Domini, vanno dette alcune cose. Il sindaco Tedeschi ha invitato il dipendente comunale, a rendersi disponibile e ad effettuare con grande senso civico il suo lavoro, per raccogliere quello che era stato lasciato fuori dai cassonetti in maniera volontaria e illegale, e tra questi rifiuti vi era anche l’indifferenziata. A questo punto non ci resta che denunciare l’atteggiamento di inciviltà di alcuni che si divertono ad abbandonare i rifiuti in maniera illegale ed incivile nei pressi dei cassonetti.  Denunciamo il comportamento di un consigliere comunale di opposizione, che travestitosi da “Wonder Woman”, nella mattinata di domenica 7 giugno 2015, solo per fare qualche fotografia, è corsa letteralmente dietro al camion della nettezza urbana, interferendo con  il normale lavoro del dipendente comunale, cadendo nel ridicolo e suscitando ilarità e commozione in qualcuno. Ringraziamo, ancora una volta, il dipendente comunale, che in una giornata di festa, ha risolto una situazione di inciviltà causata da cittadini che spinti da chissà quale motivo, hanno deciso di abbandonare in maniera “illegale”, rifiuti di vario genere nei cassonetti. Il nostro comune, riceve, giorno dopo giorno, i complimenti, anche da parte dei turisti, per la pulizia e l’ordine con il quale si mostra. Non occorre fare breccia sull’inciviltà di alcuni per denigrare l’intero territorio comunale. E troppo facile scattare e pubblicare foto di uno o due cassonetti pieni nelle giornate di sabato o domenica, quando poi si sa che verranno svuotati il lunedì, ponendo , così, in risalto il gesto illecito di qualcuno, invece di denunciare il comportamento scorretto di quest’ultimo. Si tratta di accuse infondate che nulla hanno a che vedere con la politica dei “Fatti”, che la nostra amministrazione sta portando avanti. Basta elencare tutti i risultati raggiunti negli ultimi anni.
Aggiungiamo un ringraziamento univoco a tutti i dipendenti comunali addetti alla pulizia del paese che svolgono il loro lavoro in maniera egregia.

Commenti Facebook