Fanelli su Coia Presidente: «Una netta vittoria del PD e del centro sinistra unito. Ora al lavoro!»

809

«Una vittoria di tutto il PD e di tutto il centro sinistra unito». Così Micaela Fanelli, segretario regionale PD Molise, commenta con entusiasmo la vittoria di Lorenzo Coia, all’indomani dell’affermazione del candidato del centro sinistra alla guida dell’Amministrazione provinciale di Isernia. «Una vittoria piuttosto netta, un po’ sopra il 60%– continua con enfasi Fanelli – con una buona partecipazione (poco più del 70% degli aventi diritto) soddisfacente considerando il tempo inclemente e il fatto che si votasse per il solo Presidente. È segno di una buona capacità di mobilitazione del centro sinistra.
Si tratta di un risultato per il quale abbiamo lavorato duramente e che ci soddisfa molto: Lorenzo è persona stimata, autorevole, capace. Il difficile, per lui, arriva ora: è atteso da un duro lavoro in una delicatissima fase di transizione per l’ente Provincia e in difesa dei presidi territoriali. Lo saprà svolgere al meglio e non sarà solo. Saremo sempre al suo fianco» continua Fanelli, che poi prosegue: «Questa vittoria ha – naturalmente – anche un grande significato politico. Da qui possiamo ripartire per programmare i futuri appuntamenti elettorali».
Infine i ringraziamenti: «Ai sindaci e agli amministratori, generosamente attivi sempre, anche quando il loro lavoro è difficile!» e i saluti: «All’avversario di Coia, Ditri, che ha mostrato correttezza e signorilità». E infine, ma non da ultimo: «Un augurio di buon lavoro a Sandro Miniscalco, entrato in consiglio al posto di Coia e ai consiglieri tutti. Vai Lorenzo!»

Commenti Facebook