Denunciate due rumene per aver violato il provvedimento del foglio di via obbligatorio

876

I Carabinieri della Compagnia di Campobasso nell’ambito di attività di controllo del territorio volte a prevenire la perpetrazione di reati predatori hanno sorpreso nel comune di Riccia 4 romeni che si aggiravano nel centro cittadino. La presenza di un’Audi non nota ai Carabinieri della Stazione di Riccia ha insospettito i militari che immediatamente hanno deciso di bloccare l’autoveicolo e procedere al controllo degli occupanti.
A bordo dell’autovettura i Carabinieri hanno riconosciuto due donne, una ventisettenne ed una cinquantacinquenne, di nazionalità romena e domiciliate a Napoli che avevano già fermato tempo a dietro e alle quali avevano già applicato il foglio di via obbligatorio dal Comune molisano.
Approfondito il controllo dei due uomini in loro compagnia, anche loro romeni domiciliati a Napoli, classe 1995 e 1998, che sono risultati gravati da precedenti di polizia in Banca Dati.
All’esito degli accertamenti, verificato che nessuno di loro ha dato una valida giustificazione per trovarsi in quel luogo, i Carabinieri hanno proceduto a denunciare in stato di libertà le donne per aver violato il provvedimento a loro carico nonché a proporre gli accompagnatori per l’emissione del foglio di via obbligatorio da Riccia.

Commenti Facebook