Dal 1 gennaio 2015 Enrico Zampedri sarà il nuovo Direttore del Policlinico Gemelli

6031

Il Consiglio di Amministrazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, nell’adunanza del 10 dicembre, ha assunto le determinazioni necessarie in vista della cessazione del dott. Maurizio Guizzardi dalle funzioni di Direttore del Policlinico A. Gemelli a far data dal 31 dicembre 2014.La decisione, adottata in pieno accordo tra le parti, fa seguito alla manifestazione dell’intento, espressa alcuni mesi or sono dal dott. Guizzardi, di non rinnovare il proprio impegno professionale quale Direttore del Policlinico al termine del contratto triennale sottoscritto nel 2012.L’intero Ateneo, e in particolare il Rettore, il Consiglio di Amministrazione, la Facoltà di Medicina e Chirurgia e il Policlinico A. Gemelli, esprimono riconoscenza a Maurizio Guizzardi per l’opera svolta. Le sue elevate qualità professionali e umane lo hanno reso guida autorevole e artefice dell’avvio del processo di risanamento del Policlinico. Il dott. Guizzardi continuerà ad assicurare il proprio contributo all’Ateneo nelle forme che verranno individuate per garantire al Policlinico A. Gemelli il suo apporto.
Nella stessa seduta il Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo ha proceduto a nominare Direttore del Policlinico l’ing. Enrico Zampedri, sulla cui nomina la Facoltà di Medicina e Chirurgia ha espresso parere favorevole – come richiesto dallo Statuto dell’Ateneo – con deliberazione unanime. La nomina ha effetto dal 1° gennaio 2015, per la durata di un quinquennio.L’ing. Zampedri possiede una robusta e articolata esperienza professionale nel settore sanitario, avendo ricoperto per dieci anni il ruolo di Direttore generale in una struttura importante come la Poliambulanza di Brescia, da lui guidata in un positivo percorso di riequilibrio economico e di costante crescita della qualità e dell’intensità delle prestazioni assistenziali.Il Rettore, il Consiglio di Amministrazione, la Facoltà di Medicina e Chirurgia e l’intero Ateneo esprimono all’ing. Zampedri il più fervido augurio di buon lavoro per il nuovo e impegnativo incarico professionale.

Commenti Facebook