Centro Antiviolenza Be Free Molise: momenti di confronto e testimonianze di percorsi di vita e di rinascita

258

Il “Centro Antiviolenza Be Free Molise” in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ha organizzato, in collaborazione con Kairos Cooperativa Sociale di Termoli, momenti di confronto e testimonianze di percorsi di vita e di rinascita che si svolgeranno nel pomeriggio del 25 novembre, a Campobasso, presso la sede del Centro Antiviolenza, in viale Castello n. 72, a partire dalle ore 18:00.

Desideriamo sollecitare la società civile, la comunità, la Stampa locale e il mondo della politica ad affrontare quello che consideriamo la causa e l’origine della violenza maschile contro le donne: una cultura basata sulla negazione e svalutazione delle nostre soggettività. Attraverso la relazione politica tra donne nei nostri luoghi di donne, abbiamo risvegliato, protetto, curato e rianimato le nostre vite. Abbiamo realizzato progetti individuali e collettivi ed in particolare il progetto: “A.S.P.Em. – Agricoltura Sociale per la Promozione dell’Empowerment di donne e famiglie monoparentali con minori”, progetto del raggruppamento temporaneo di scopo tra Kairos Cooperativa Sociale ARL ONLUS ETS di Termoli e Be Free Cooperativa Sociale di Roma, finanziato dalla Regione Molise nell’ambito di un Avviso pubblico di finanziamento di progetti di innovazione sociale – PIS (POR FESR/FSE MOLISE 2014-2020, ASSE VII – INCLUSIONE SOCIALE – Azione 7.3.1 -Sperimentazione di alcuni progetti di innovazione sociale nel settore dell’economia sociale).

Le azioni progettuali hanno previsto interventi di innovazione sociale in ambito agricolo, volti alla promozione del nostro empowerment individuale e dell’inserimento socio-lavorativo attraverso la creazione di un’attività imprenditoriale legata alla produzione e commercializzazione di olio extravergine di oliva. E così, il prossimo 25 novembre, potremo far degustare il nostro olio risultato da analisi di laboratorio un extravergine di alta qualità, prodotto dalla Cooperativa sociale Kairos e che abbiamo voluto chiamare Olio “ASPEm – La terra delle donne”. Lo porteremo nel nostro Centro, dopo aver raccolto, negli scorsi mesi, le olive da circa 600 alberi autoctoni secolari di varie Cultivar; alberi di straordinaria bellezza che raccontano la nostra storia e quella del territorio molisano, esprimendo tutta la tipicità delle nostre origini e del nostro percorso ancora in fieri.

Lo abbiamo preparato con tutto l’impegno e la passione di cui siamo capaci, sin dall’inizio della filiera di produzione: abbiamo curato gli alberi durante l’inverno precedente assicurando loro riposo e protezione, li abbiamo preparati in primavera ad accogliere le promesse della rinascita, ne abbiamo accolto con gioia i frutti nel momento dell’invaiatura, abbiamo affidato le olive al nostro frantoiano di fiducia per la molitura a ciclo continuo a freddo, assicurando una temperatura inferiore ai 27°C e una molitura entro le 24 ore dalla raccolta. Oggi il nostro piccolo tesoro è un olio capace di tenere a lungo inalterate le caratteristiche chimiche e sensoriali della sua nascita con le caratteristiche tipiche di un extravergine dotato di personalità e di passione… la nostra!

Questa è il canale principale delle elevate caratteristiche nutraceutiche del nostro olio, adatto alla dieta dei bambini come alla cura del corpo e delle relazioni. Saremo liete di tenere, prima dell’inizio dell’evento e attraverso le coordinatrici e coordinatori del progetto, una conferenza stampa per illustrare il nostro percorso.

Commenti Facebook