Cattolica – Regione, Di Giacomo: mail informali? La gente è stufa di essere presa per i fondelli

1213

Per cercare di smentire quanti li hanno accusati e dimostrare il loro “profondo senso delle istituzioni” , il trio Frattura, Ruta e Leva ha pubblicato due mail intercorse con il direttore amministrativo dell’ Università Cattolica dr. Elefanti. Nulla, naturalmente, è dato sapere sul contenuto, ma è interessante notare come le mail partano da un indirizzo privato di una persona che non ha la rappresentanza legale dell’Ateneo (e quindi non può parlare ufficialmente a suo nome ), arrivino sull’ indirizzo privato di Frattura, utilizzino un linguaggio amichevole (dandosi del “tu”) e augurandosi un buon fine settimana. E questo, secondo loro, dimostrerebbe due cose:
1) Che i vertici dell’Università Cattolica e del Centro Giovanni Paolo II, che li hanno sbugiardati pubblicamente, fossero al corrente delle loro corbellerie; 2) Che loro seguono soltanto percorsi istituzionali , tanto che Frattura chiosa: “ noi siamo abituati a lavorare così”.
Lo sappiamo bene come siete abituati a lavorare , perciò siamo preoccupati. Questa brutta storia della regionalizzazione della Cattolica sta assumendo i contorni oscuri di un “affaire”, nel quale ballano un centinaio di milioni di euro di soldi pubblici. Quindi, sarebbe il momento di chiarire tutta la questione, perché la gente è stufa di essere presa per i fondelli.
Sen. Ulisse di Giacomo

Commenti Facebook