Boato avvertito a Campobasso, nessuna paura non si tratta di terremoto

1156

Alle 11.30 circa di questa mattina si è sentito distintamente un boato a Campobasso,  Riccia, Tufara, Foggia e le aree settentrionali della Campania, facendo tremare i vetri delle abitazioni. Qualcuno ha pensato ad un terremoto ma i vigili del fuoco del posto hanno rassicurato i cittadini riferendo che non si è trattato di un terremoto. Il boatoè stato provocato da un aereo che ha superato la velocità del suono originando il classico “boom sonico”.

Commenti Facebook