Biomasse, Ruta: ho mantenuto l’impegno sottoscritto con Frattura

933

 “Alla revoca delle autorizzazioni per le centrali a biomasse nei comuni di Campochiaro e San Polo Matese disposta dal presidente della Regione Frattura con proprio decreto, è seguito puntuale l’ annullamento delle autorizzazioni alla realizzazione e all’esercizio delle stesse disposto dal responsabile del procedimento avv. Angela Aufiero, come da indicazione contenuta nella mozione approvata dal consiglio regionale del Molise.” Lo dichiara il senatore del Pd Roberto Ruta all’indomani delle determine dirigenziali regionali di annullamento. “L’impegno sottoscritto – continua il sen. Ruta – con il Presidente della Regione Frattura, è stato mantenuto. Ricordo lo scetticismo che seguì alla lettura il 12 ottobre 2014 in piazza Prefettura del punto sulle centrali e le frasi seguenti come ” Vedrai che Paolo non darà seguito, magari avanzando problemi tecnici o giuridici “. Proprio per questa ragione sono a sottolineare che prima la revoca e poi l’annullamento testimoniano che la determinazione è stata piena ed efficace sia da parte del Presidente Frattura sia da parte dell’avv. Angela Aufiero.
Resta da istituire senza ulteriore indugio il Parco del Matese – conclude il sen. Ruta – per vivere una scommessa di crescita economica ecocompatibile, reclamato da decenni e dalle migliaia di cittadini che hanno manifestato e presidiato con tenacia i siti delle centrali a biomasse e che oggi raccolgono i frutti della loro determinazione: bisogna concludere in fretta quel percorso per dare la chiara indicazione del Molise che vogliamo costruire.”.

Commenti Facebook