Accademia dei Georgofili: si rafforza la presenza di UniMol con la nomina di tre nuovi Accademici

195

Si tratta del prof. Emanuele Marconi, ordinario di Scienze e tecnologie alimentari al Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti; del prof. Marco Marchetti, ordinario di Assestamento forestale e selvicoltura presso il Dipartimento di Bioscienze e Territorio; e del prof. Rossano Pazzagli, associato di Storia moderna e di Storia del Territorio e dell’Ambiente sempre al Dipartimento di Bioscienze e Territorio, che dei tre, è il più fresco di nomina.

L’Accademia dei Georgofili – istituzione storica con sede a Firenze, fondata il 4 giugno 1753 e riconosciuta a livello internazionale – è la più antica Accademia agraria del mondo.

Ricevere una così importante onorificenza: quale il titolo di Accademico dei Georgofili, rappresenta non solo il riconoscimento che arriva da una delle più prestigiose accademie dedicate all’agricoltura, alla tutela dell’ambiente e del territorio e allo sviluppo del mondo rurale, ma, certamente, anche un rilevante traguardo e risultato personale.

In tale consapevolezza arriva, dunque, l’autorevole riconoscimento da parte dell’Accademia dei Georgofili a tre docenti dell’Università degli Studi del Molise per i loro meriti e le loro attività di studio e di ricerca nel campo delle scienze agrarie, alimentari, forestali e del territorio.

Sottolineando che la stessa onorificenza, in passato e in tempi diversi, era stata già ottenuta da altri docenti UniMol, oggi l’albo dell’Accademia dei Georgofili si arricchisce così di tre valenti professori e ricercatori. Ed è un valore aggiunto ancor più significativo se si pensa che, per la prima volta, tre docenti dell’Ateneo entrano, contemporaneamente, a far parte di un così qualificato consesso scientifico-accademico e internazionale. Il prestigio di questo risultato rappresenta l’ennesima testimonianza della indubbia valenza, qualità della ricerca e visibilità nazionale e internazionale dell’Università del Molise, ma allo stesso tempo evidenzia come sia un’occasione imperdibile per Studentesse e Studenti cogliere le diverse opportunità di che offre la filiera didattica delle Scienze agrarie, alimentari, forestali, ambientali ed agroindustriali.

Commenti Facebook