A lezione da Antonio Pascale: al via le iscrizioni al laboratorio di scrittura estivo di Ti racconto un libro

257

Ciascuno di noi ha una storia da raccontare e condividere, ma non tutti sanno trovare la voce
giusta per farlo. A dare una mano a chi ha talento (e a chi non sa di averlo!) sarà il Laboratorio
di scrittura di Ti racconto un libro 2020, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla
narrazione – promosso e sostenuto dal Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori
Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della
Provincia di Campobasso.
Il laboratorio è aperto a tutti, senza limiti di età, ed è condotto da Antonio Pascale, scrittore,
saggista, autore televisivo e teatrale, Ispettore Agrario presso MIPAAF. Ha pubblicato molti libri
(per Einaudi, minimum fax, Laterza, Chiarelettere, Contrasto), ha vinto (un tempo) tantissimi
premi ed è stato tradotto in quattro lingue (anche in lituano, sì). Collabora con Il Foglio, Il
Mattino, Il Corriere dello Sport, Il Post (ha un blog molto seguito), Limes, Mind e le Scienze.
Trovare la voce è un corso di scrittura estivo (ma all’ombra) per trovare la propria voce. Così,
per capire come scrivere, come leggere. Tre appuntamenti, durante i quali, seduti in circolo,
rispettosi dei protocolli sanitari, i partecipanti avranno l’occasione di parlare e ragionare di
letteratura per poi provare a trovare e modulare la propria voce. Una voce che, anche se
all’inizio sembrerà un po’ sgangherata, sarà sicuramente unica, personale, non intercambiabile.
Durante il laboratorio saranno letti e commentati passi tratti dalle opere di Cechov, Moravia,
Hemingway e Munro. I partecipanti avranno inoltre la possibilità di leggere e confrontarsi sui
propri racconti, da scrivere prima o durante il corso, e che potranno essere condivisi con
l’autore. I manoscritti saranno poi pubblicati sul sito dell’Unione Lettori Italiani, a testimonianza
di un cammino estivo, all’ombra, fatto insieme.
Il laboratorio si svolgerà nei giorni 28, 29 e 30 luglio dalle ore 18 alle 20, nella Villa De Capoa
di Campobasso. La partecipazione è gratuita e sono ammessi 15 partecipanti.
Per partecipare è necessario scaricare la scheda di iscrizione dal sito dell’Unione Lettori Italiani
e seguire le istruzioni oppure si può inviare una mail a [email protected] .
Mercoledì 29 luglio, al termine del laboratorio, lo scrittore incontrerà il pubblico di Ti racconto
un libro per un monologo dal titolo Due diversi modi di sentire la vita: Arthur Rimbaud e
Marcel Proust, un viaggio in solitaria guidato da due grandi scrittori del Novecento che come un
faro illuminano il cammino di chi vive nel nostro secolo.

Commenti Facebook