SP 159 Viadotto Bovara/La Provincia non ha ricevuto risposte per approvare il progetto esecutivo

196

La Provincia di Campobasso comunica, rispetto alla situazione della S.P. 159, Viadotto Bovara, tratto di strada caratterizzato da anni da diversi cedimenti del piano stradale, di aver provveduto da quasi due mesi a inviare all’Ufficio Tecnico del Comune di Bonefro la documentazione per il rilancio del Permesso di Costruire.

Tra i documenti inviati, la richiesta del permesso di costruire, gli elaborati progettuali definitivi, l’autorizzazione MIBACT, la determinazione di approvazione progetto definitivo e l’elenco degli allegati progettuali.

Ad oggi, comunica l’ente di Palazzo Magno che gli uffici preposti della Provincia di Campobasso ancora non ricevono le necessarie risposte, indispensabili per poter approvare il progetto esecutivo per andare, successivamente, in appalto.

Si ricorda come, per risanare il dissesto sul Viadotto Bovara, sia stato stanziato un finanziamento di 2.350.000 euro di fondi FSC 2014/2020.

L’ente provinciale ha continuato a lavorare per porre risoluzione a un problema che si protrae da troppi anni.

Allo stato dell’arte manca soltanto il Permesso di Costruire, che deve essere rilasciato dal Comune di Bonefro, i cui rappresentanti istituzionali sono stati tra i più solerti nei momenti di protesta.

Al fine di poter proseguire nell’iter che porterà all’inizio dei lavori, occorrerebbe per il rilascio del provvedimento, la stessa solerzia messa in campo durante le giornate di protesta.

Commenti Facebook