Molise confermato zona gialla, Toma: servono umiltà e unità

202

«Il Molise resta zona gialla. Se il Ministero della salute ha deciso in tal senso, lo ha fatto in base a degli indicatori sul controllo del rischio. Questo non significa, ovviamente, che
dobbiamo abbassare la guardia, anzi la dobbiamo mantenere alta per evitare che la situazione peggiori.

Occorre continuare a lavorare come abbiamo fatto fin qui, con screening a tappeto e contenimento dei cluster. Il contesto è serio e deve essere particolarmente attenzionato,
ma i catastrofismi di quanti generano panico nella popolazione per strumentalizzazioni meramente politiche, unitamente alle fake news, devono cedere il passo ad un’azione di grande responsabilità da parte di chiunque.

È questo che serve, esacerbare il clima non aiuta a risolvere i problemi, anzi li complica. Facciamo tutti un grande sforzo di umiltà e unità».
Così il presidente della Regione, Donato Toma, in relazione al recente provvedimento del Ministero della Salute che ha esteso le zone arancioni e rosse.

Commenti Facebook