I sindacati sollecitano Toma per attivare le attività di antincendio boschivo

216

Chiediamo di avviare immediatamente le attività di antincendio boschivo e i lavoratori forestali che supportano il prezioso lavoro della Protezione Civile e dei Vigili del fuoco nell’impegno alla lotta agli incendi boschivi.


L’attività di contrasto agli incendi boschivi e la salvaguardia del territorio rientra tra le attività della Regione Molise, per tale motivo sollecitiamo il Presidente Toma ad attivarsi affinché vengano predisposte tutte le azioni necessarie che supportino tutti i soggetti interessati – Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Arsarp – ognuno rispetto ai propri ambiti e competenze, nell’approntamento dei sistemi di contrasto agli incendi boschivi. La Presidenza del Consiglio dei Ministri dispone l’avvio delle attività di antincendio boschivo al 15 giugno 2020, gli incendi di questi giorni e in queste ore che stanno devastando la costa così come l’entroterra, ci dicono che non c’è tempo da perdere.


E’ per questo che chiediamo in tempi celeri, l’avvio del Piano di intervento delle attività di spegnimento dei fuochi e di prevenzioni degli stessi al fine di salvaguardare il territorio e l’incolumità dei cittadini.


I lavoratori forestali sono pronti con le proprie competenze pluridecennali, che sono state riconosciute dagli stessi vigili del fuoco come competenze di supporto imprescindibili e di valore, a continuare ad esercitare il proprio ruolo di sentinelle del territorio. ( immagine di repertorio)

FAI – CISL Abruzzo Molise

CGIL Flai
UIla – Uil Molise

Commenti Facebook